La nostra prima escursione all’interno dell’isola di Bali a bordo dello scooter preso a noleggio è durata poco più di una mezza giornata.

Subito dopo pranzo ci siamo recati alle cascate di Tegenungan situate ad una ventina di minuti di motorino dal centro di Ubud.

Il costo d’ingresso è veramente irrisorio e dopo aver percorso una lunga scalinata in discesa siamo giunti di fronte a questo splendido sito naturale.

La cascata ha un’altezza di circa 15 metri ed è caratterizzata dalla presenza di moltissimi turisti che fanno il bagno nel fiume che si viene a creare sotto i suoi piedi.

Siamo rimasti a Tegenungan poco più di un’ora anche perché volevamo avere il tempo per visitare una delle principali attrazioni di Bali: il Monkey Forest.

Si tratta di una riserva naturale situata nella parte meridionale di Ubud popolata come dice lo stesso nome da 748 scimmie dalla lunga coda balinese.

Questi animali sono considerati sacri e per questo motivo è vietato dare loro cibo eccetto piccole banane che vengono vendute all’interno del parco.

Non ci sono solo scimmie ma anche diverse tipologie di alberi, tre templi induisti, sentieri e ponticelli che attraversano ruscelli che vanno a ricreare uno scenario da favola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *